SALVIAMO LA SCUOLA BELVEDERE firma ora

Questo è un invito rivolto a tutti ed in particolare alle coscienze delle istituzioni e della proprietà dell’immobile: purtroppo la gestione del Comune e forse la non volontà della proprietà ha innescato il meccanismo del mancato rinnovo del contratto di locazione e il prossimo 25 luglio l’ufficiale giudiziario eseguirà lo sfratto per fine locazione.

La scuola accoglie centinaia di ragazzi e da oltre 40 anni si è distinta come una delle migliori scuole pubbliche del Vomero; la mancanza di una adeguata struttura nella nostra zona porterà un disagio di gran lunga superiore a quello previsto per i soli iscritti; si dovranno certamente organizzare doppi turni, orari ridotti ecc. con una proposta formativa molto al di sotto degli standard a cui gli alunni e i cittadini della zona erano abituati, questo non solo per gli attuali alunni della scuola Belvedere ma inevitabilmente anche per quelli delle strutture che li accoglieranno.

La storia inizia con la messa in mora del Comune per il mancato pagamento del canone di locazione e per la mancata (presunta) esecuzione di alcuni lavori di manutenzione straordinaria concordati nell’ultimo rinnovo contrattuale; a dicembre scorso il Comune saldò il dovuto alla proprietà e chiese un rinvio della chiusura contrattuale a luglio 2011 per consentire la conclusione dell’anno scolastico.

Intanto il dirigente scolastico, pur non avendo la disponibilità certa dell’immobile, sicuro della risoluzione del problema in tempi stretti, accolse anche le iscrizioni per il nuovo anno scolastico 2011/2012 scatenando le legittime preoccupazioni di tutte le famiglie coinvolte.

All’inizio di quest’anno è stato richiesto da tutti anche l’intervento del Cardinale che ha incontrato le parti per meglio comprendere e cercare un punto di intesa tale da consentire il rinnovo del contratto di locazione.

La questione, purtroppo, è divenuta “bollente” perché da una parte il Comune con i suoi rappresentanti non riesce ad esprimere certezze (visto anche l’imminente cambio della giunta) e dall’altra la proprietà, attraverso il suo legale, pare non avere alcuna intenzione di rinnovare il contratto.
La proprietà ben sapendo che il Comune ufficialmente non avrebbe mai potuto (soprattutto a fine mandato) farsi carico dell’onere di lavori straordinari su un fitto passivo, nell’ultimo periodo ha messo in atto una condizione sine qua non:
la struttura necessita di urgenti lavori di manutenzione straordinaria che la proprietà non è in grado di affrontare. Pertanto, secondo la proprietà, siccome c’è il rischio concreto di danni alle persone si decide di non rinnovare il contratto.

Attraverso la mediazione del Cardinale, è stato chiesto nell’ultimo incontro (dopo pasqua) di ufficializzare la perizia tecnica e i relativi costi in modo da consentire al Comune di valutare anche una ipotesi di adeguamento contrattuale in funzione del costo da sostenere. Purtroppo la perizia non è mai arrivata!

La conclusione ufficiale del rapporto si trova in una comunicazione del 24 maggio scorso che il legale della proprietà ha inviato alla Scuola, alla Curia e agli ex Assessori D’Aponte e Rispoli con la quale confermava di procedere all’esecuzione dello sfratto perché le Suore non potevano sostenere le spese di ristrutturazione e adeguamento dell’immobile.

Intanto le voci di una vendita della struttura per una operazione immobiliare (albergo?!) si fanno sempre più insistenti! E non si sente una parola su dove eventualmente i ragazzi dovranno andare a scuola il prossimo settembre.

Il messaggio ovviamente è teso alla salvaguardia dell’immobile e in subordine all’ottenimento di una struttura adeguata certamente ubicata nella stessa zona.
Pertanto si chiede a tutti i cittadini di aderire con impegno alla petizione.

L’impegno profuso non è “contro” qualcuno bensì vuole essere solo un modo per esortare:

- il Comune affinché metta in campo tutte le azioni concrete per intavolare una seria trattativa sul rinnovo contrattuale;

- le Suore di Ns. Signora della Carità del Buon Pastore affinché si rendano partecipi delle serie conseguenze che ricadranno su almeno 250 famiglie in caso di esecuzione dello sfratto e diano mandato al loro legale di incontrare i nuovi rappresentanti del Comune

- Sua Eminenza il Cardinale Sepe affinché possa con la sua azione Pastorale nuovamente incidere sulle intenzioni della Congregazione, ben sapendo che quest’ultima è “vigilata” da altro Ente Religioso;

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
262 / 5000

Firme Recenti

  • 18 maggio 2012262. Elpidio Palamariu
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012261. Ada
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012260. Oriana Luciani
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012259. Cosimo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012258. Eloisa Ivasiutic
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012257. Cornelia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012256. Salustio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 20 aprile 2012255. francesca bertaiola (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 aprile 2012254. Giovanna Musumeci
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 aprile 2012253. Laura Spina
    Sottoscrivo questa petizione
  • 07 dicembre 2011252. Antonio Malorni
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 ottobre 2011251. Antonio Colantuono
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 ottobre 2011250. Daniela De Luca
    Sottoscrivo questa petizione
  • 03 ottobre 2011249. Alessandra Miranda
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 agosto 2011248. Mariangela Bastico
    associazione napoletana Tutti a scuola aderisce alla battagl
  • 03 agosto 2011247. Gianfranco Mundo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 02 agosto 2011246. Mariangela Alanno
    Consiglio d stato boccia tagli,risarcire i prof danneggiati
  • 30 luglio 2011245. Paola Fanego
    Bossi:«I rifiuti di Napoli?Glieli abbiamo messi a quel posto
  • 25 luglio 2011244. rita rianna (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 24 luglio 2011243. Karim Carmona
    Gelmini identifica i bambini cn handicap come falsi invalidi
  • 21 luglio 2011242. Nicole Bitton
    Sottoscrivo la petizione,Ieri Papa domani Milanesi in galera
  • 20 luglio 2011241. Gloria Ammereri
    Papa in carcere - Rabbia Berlusconi, batte pugno su tavolo
  • 20 luglio 2011240. Peppina Riorancio
    Decreto rifiuti, la Lega fa la guerra a Napoli
  • 19 luglio 2011239. Stelio Salvadori
    -cosa fa la Lega in parlamento?Garantisce libertà a Berluska
  • 18 luglio 2011238. Cristian Esposito
    Oggi il ticket sanitario compia un giorno,grazie PDL campano
  • 17 luglio 2011237. Elisa Galeota (non verificato)
    SALVIAMO LA SCUOLA!!!!
  • 16 luglio 2011236. Michele Gogulschi
    Nel 2006Milanese(PDL)dichiarò redito 0€,noi paghiamo manovra

vedi tutte le firme

Informazioni

PIPPO FENDERICODa:
Scuola ed educazioneIn:
Destinatario petizione:
Comune di Napoli, Suore di Ns. Signora della Carità del Buon Pastore, Sua Eminenza il Cardinale Crescenzo Sepe

Sostenitori ufficiali della petizione:
pippo fenderico,

Tags

belvedere, buon pastore, de magistris, palmieri, salviamo, salviamo la belvedere, scuola, sepe, suore

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets